PROVINCIA E SERVIZI PROVINCIALI Provincia Autonoma di Trento

Piazza Dante, 15 38122 TRENTO  (TN)

CHIAMA
Provincia Autonoma di Trento - Provincia e servizi provinciali Trento

PROVINCIA E SERVIZI PROVINCIALI

Provincia Autonoma di Trento

Piazza Dante, 15 38122 TRENTO (TN) IT

La provincia autonoma di Trento ti attende con numerosi servizi utili al cittadino.

La provincia autonoma di Trento, meglio nota come Trentino, è una provincia italiana del Trentino-Alto Adige di 537.370 abitanti, con capoluogo Trento. Confina a nord con la provincia autonoma di Bolzano, a est e a sud con le province Venete di Belluno, Vicenza e Verona, e a ovest con le province Lombarde di Brescia e Sondrio. La provincia è una delle tre entità territoriali che, assieme al Tirolo austriaco e all'Alto Adige, costituisce l'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, ente di diritto comunitario corrispondente con buona approssimazione al territorio della regione storica del Tirolo ex asburgico dal 1815 al 1918. Come provincia del Trentino-Alto Adige, insieme al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia, appartiene alla macroarea del Triveneto o delle Tre Venezie, la cui denominazione trae ispirazione dalla Regio X Venetia et Histria in età imperiale romana. In Trentino si parla soprattutto l'italiano, ma è diffuso il dialetto trentino, parlato nei centri principali e nelle valli, dove si possono riscontrare varianti dalle differenze anche piuttosto marcate. Nel territorio sono presenti minoranze linguistiche germanofone (lingua mochena nella valle dei Mocheni e lingua cimbra nel comune di Luserna negli altipiani cimbri) e ladine (Val di Fassa) ufficialmente riconosciute. Al censimento linguistico del 2011 più di settemila abitanti della Val di Non della Val di Sole si sono anch'essi dichiarati di lingua ladina, ma senza alcun riconoscimento giuridico. La regione storico-geografica trentina fu già ducato longobardo e contea carolingia, quindi parte del Principato Vescovile di Trento in seno al Sacro Romano Impero (secoli XI-XIX), infine per circa un secolo (1815-1918) parte meridionale italofona del Tirolo prima austriaco, poi austro-ungarico. Il territorio fu annesso al Regno d'Italia nel 1919, con il Trattato di Saint-Germain-en-Laye stipulato in seguito al primo conflitto mondiale.

Prodotti

montagna, foreste, parchi

Servizi

agricoltura e prodotti, ambiente e risorse naturali, cooperazione, cultura e spettacolo, economia e attivita' produttive, elezioni, emigrazione, energia, europa, famiglia, fondo per lo sviluppo sostenibile, giovani, immigrazione, innovazione, ricerca, banda larga, lavoro, occupazione, sicurezza, minoranze linguistiche, pari opportunita', protezione civile sicurezza, scuola, solidarieta' internazionale, tributi e finanze

Attività

edilizia abitativa, formazione, lavori pubblici, motorizzazione, politiche sociali, trasporti e viabilita', turismo e sport

altri servizi

urbanistica

ORARI DI APERTURA
Lun08:00 - 17:00 Mar08:00 - 17:00 Mer08:00 - 17:00 Gio08:00 - 17:00 Ven08:00 - 12:45 Sabchiuso Domchiuso
LEGGI TUTTO

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.