CAMPEGGI Base scout "San Francesco"

Strada Ville, 58 17014 CAIRO MONTENOTTE  (SV)

CHIAMA
Base scout

CAMPEGGI

Base scout "San Francesco"

Strada Ville, 58 17014 CAIRO MONTENOTTE (SV) IT

La base scout sorge all'interno dello storico convento "San Francesco" a Cairo Montenotte e può accogliere gruppi, associazioni, comitive, feste e ricevimenti.

La base scout "San Francesco" sorge all'interno dell'omonimo convento ristrutturato a Cairo Montenotte. E' una struttura idonea all’attività di tutte le branche scout e per l’organizzazione di campi di gruppo o eventi regionali. Inoltre, può ospitare anche altre associazioni, gruppi o famiglie per lo svolgimento di attività, soggiorni, manifestazioni o feste e ricevimenti. La base può accogliere fino a 50 persone comodamente con ampi saloni, prati, cucina, refettorio, stanze con bagni e uno splendido chiostro centrale. All'esterno si trovano ampi spazi per tende, punto fuoco e bosco.

Servizi

centri estivi per ragazzi, accessibile ai disabili, spazio all'aperto, case di campagna per eventi, location per cerimonie, location per eventi, location per feste private

Mezzi di pagamento

assegno, bonifico

Prodotti

dimore storiche per cerimonie

Lingue parlate

si parla inglese

Caratteristiche e servizi

piazzole per tende, si accettano animali, si accettano comitive

Posizione

strutture situate in campagna

Ambiente locali pubblici

ambiente tranquillo

Apertura

aperto tutto l'anno

Attività

assistenza socio educativa ai minori, associazioni onlus, servizio educativo del tempo libero, location per matrimoni in italia, location per spettacoli ed eventi

Altre Info

Cenni Storici Il Convento è stato eretto in località Ville nel XIII secolo per volontà del marchese Ottone, signore del luogo; subì gravi danni soprattutto nelle campagne napoleoniche del 1796 e 1799, quando fu saccheggiato e incendiato. Nel 1805 finì ogni attività religiosa. Delle attuali rovine è sopravvissuto un chiostro a quindici colonne in pietra con affreschi, nelle lunette, riguardanti la vita di San Francesco. Gli affreschi, del XVI secolo, sono attribuiti al pittore Caccia di Montabone detto Moncalvo. La chiesa ha subito più rifacimenti e presenta strutture che risalgono ad epoche diverse, dal XIV al XVII secolo. Al Convento Francescano di Ville, del XIII secolo, è legato il passaggio di San Francesco d’Assisi che nella leggenda popolare ridonò la voce alla figlia del marchese Ottone: e da qui la ricompensa si trasformò nella fondazione del Convento.

LEGGI TUTTO

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.